domenica 24 giugno 2018

San Leonardo Murialdo
San Leonardo non è un’ immaginetta da tenere nel portafoglio, tra i biglietti da diecimila e la carta di identita’. E’ un fratello da conoscere e un amico da scoprire. Puoi contare su di lui.
Era un uomo mite e delicato, un apostolo coraggioso, un prete ideale, che non si accontentava mai abbastanza di quello che poteva realizzare. Sensibile nelle relazioni con la gente, attento ed affettuoso con la famiglia, coltivava con fiducia e cordialità l’amicizia con preti e laici. Collaborava molto. Amava la natura e l’arte. Era dotato di senso dell’uomorismo. Praticava l’alpinismo, gli piaceva nuotare. Era desiderosio di conoscere luoghi, persone e istituzioni. Si interessava delle novità che sorgevano nel movimento cattolico europeo. Viaggiva molto. Partecipava ai grandi congressi cattolici francesi e italiani. Ascoltava molto e metteva in pratica nei suoi istituti le cose buone che udiva e vedeva.

Sognva di formare un ambiente educativo familiare, ispirato ad amore e fiducia reciproca: „Amiamo e lasciamoci amare”, diceva. E’ vissuto fino a settantadue anni, svolgendo un’attività straordinaria.

Dati cronologici

1928  
26 ottobre. Leonardo Murialdo nasce a Torino..
1836  
Entra nel collegio dei padri Scolopi di Savona.
1844  
Decide di diventare sacerdote.
1851  
E’ consacrato sacerdote. Svolge il suo primo apostolato nelle periferie di Torino. Si dedica al catechismo ed è assistente all’Oratorio dell’Angelo Custode di Borgo Vanchiglia.
1857  
Accetta la direzione dell’Oratorio San Luigi, su richiesta dell’amico don Bosco.
1865  
In settembre va a Parigi dove trascorre un intero anno nel seminario di san Sulpizio.
1866  
Tornato a Torino accetta la direzione del collegio degli Artigianelli.
1869  
Fa pervenire al governo italiano una petizione per chiedere una legislazione in favore dei bambini e delle donne lavoratori.
1871  
Insieme con alcuni laici dà inizio alla prima Biblioteca Circolare Cattolica e collabora alla nascita delle Unioni Operaie Cattoliche, centro e cuore del movimento cattolico dei lavoratori.
1873  
19 marzo. Fonda la Congregazione di San Giuseppe (Giuseppini del Murialdo) avendo come collaboratori padre Eugenio Reffo e padre Giulio Costantino.
1876  
Dà vita al giornale Unione Operaie Cattoliche che nel 1883 prenderà nome La voce dell’Operaio, primo giornale cattolico dei lavoratori in Italia. Oggi è conosciuto come La Voce del Popolo.
1878  
Apre a Torino una Casa famiglia peri giovani operai. Propone l’apertura di una casa di accoglienza per anziani e per chi era affetto da malattie professionali. Il progetto giungerà a realizzazione nel 1888.
1880  
Istituisce e promuove L’Opera del Catechismo Serale per giovani lavoratori. Apre la Casa Famiglia per giovani studenti.
1883  
Fonda l’Opera della Buona Stampa per difendere, attraveso la stampa la visione cristiana della vita.
1889  
Apre il primo centro di apostolato guseppino nel Veneto.
1895  
Su sua proposta prende avvio il primo segretariato del popolo, un’organizzazione che dà aiuto e assistenza ai disoccupati in cerca di lavoro.
1900  
30 marzo. Leonaraddo Murialdo muore a Torino.
1970  
3 maggio. E’ dichiarato santo dal papa Paolo VI.


  Facebook
Twitter

Rss    

Mail

Delicious

Linkedin

YouT  

Blog

   



 
Scuola per i genitori
martedì 1 marzo 2011.
Lunedi 21 febbraio 2011 il Centro Diurno Nadino ha iniziato una nuova attivita: la Scuola per Genitori.
Il corso e gratuito e prevede una riunione settimanale. Dalle 17.30 alle 18.30, presso la sede della Fundaţia Leonardo Murialdo.
La Scuola per Genitori si rivolge a tutti quei genitori che vogliono migliorare le proprie capacita di comunicazione, che vogliano acquisire nuove abilita riguardo alla crescita di un bambino o che semplicemente vogliano ricevere informazioni riguardanti i temi che li preoccupano da parte di specialisti del settore educativo (ad esempio riguardo a scuola, tempo libero, personalita del bambino, problemi specifici legati a un eta in particolare).
La biblioteca pubblica si modernizza
domenica 28 giugno 2009.
Grazie al generoso finanziamento della Renovabis, la Biblioteca Pubblica Murialdo si e dotata in giugno di numerose souzioni tecniche. Sono stati acquistati 4 computers adatti ai frequentatori della biblioteca, con schiermi LCD, sono stati aumentati i computers nella sala di lettura giungendo fino a 6, sono state acquistate delle stampanti, un video proiettore, materiale di cancelleria e anche un codice a barre.
La prima messa nella Chiesa dell'Oratorio
domenica 28 giugno 2009.

Estate Insieme ragazzi con "Ricordi di infanzia"
sabato 27 giugno 2009.

Campi estivi per ragazzi e giovani
venerdì 26 giugno 2009.

Termeni de Utilizare   |  Politica de confidentialitate
Copyright 2010 Fundatia Leonardo Murialdo